Autori

Filosofia ed estetica della musica

Saggio

416 pagine, brossura, 17 x 24

Maggiori dettagli

new

1960

Cima, Alberto

9788860534941

€29,00

Questa Filosofia ed Estetica della Musica segue lo sviluppo storico, filosofico ed estetico nei secoli, mettendo in luce due aspetti apparentemente contradditori: “la musica come mondo” e “la musica come interiorità”, eppure così affini fra loro. La filosofia e l’estetica sono qui esaminate contemporaneamente e sottolineano la stretta relazione – un unicum - esistente fra le due branche, anche se spesso vengono affrontate separatamente.Questo saggio indaga la “materia” dell’universo musicale, il suo “tempo” e il suo “spazio”, dall’antica Grecia a oggi, soffermandosi persino sulla canzone d’autore (da Modugno a Vecchioni), sulla musica rock e la new age. Non manca neppure il balletto, valutato solitamente come storia a sé, ma qui considerato come linguaggio musicale. Una musica dunque a 360 gradi.  Questa Filosofia ed Estetica della Musica, è rivolta a tutti coloro che amano la musica incondizionatamente e che desiderano approfondire il loro rapporto con il mondo dei suoni attraverso la filosofia, l’estetica, la psicologia, la sociologia e la cultura umanistica; ma può essere utile anche agli allievi di Conservatorio e agli studenti universitari. 

Preludio
Suoni e rumori. Silenzio
Parametri del suono: altezza, intensità e timbro
Elementi fondamentali della musica: ritmo, melodia e armonia
Tonalità e Atonalità
Che cos’è la Musica? Qual è il suo significato?
La musica come linguaggio
Antropologia dell’ascolto
Musica sacra è Liturgia
L’Opera
L’Oratorio
L’Operetta e il Musical
La musica per film
Il jazz
L’interpretazione e la critica musicale
Mazzini: Filosofia della musica
Hanslick: Il bello musicale
Filosofia ed Estetica
Cultura ed Etica
Postludio