Autori

La Viola - Storia e prospettive (usato)

Libro di 124 pagine, illustrato a colori, brossura, formato 17 x 24

Questo libro è stato in esposizione presso librerie, convegni o fiere. 
Gli eventuali allegati (CD dati o audio), sono perfettamente funzionanti.
La copertina può presentare pieghe, per questo motivo il prezzo è scontato.

Maggiori dettagli

used

EM1971U

Danese, Samuele

9788860535054

€7,99

Prezzo ridotto!

€19,00

La viola è rimasta a lungo in ombra, associata e subordinata al violino, quasi non avesse una sua voce autonoma.  Con il suono coinvolgente e penetrante della prima e della seconda corda e quello grave e profondo della terza e della quarta, la viola possiede il fascino misterioso degli strumenti ad arco, accresciuto dallo stato ancora effervescente dei dubbi che la circondano.Vi sono ancora troppi vuoti: non sappiamo con precisione quando è nata, chi ne fu l’inventore, quali furono gli strumentisti per i quali i compositori del XVIII secolo scrissero la loro musica.Spinto dal desiderio di offrire una conoscenza più approfondita di questo strumento, ho cercato di presentarne la specificità, la storia e le potenzialità.

Capitolo I - Conoscere lo strumento - Com’è la viola? - L’arco: come e quando - Viola o violino? - Quale il suono della viola? - Quali effetti sonori si possono ottenere con la viola? - Vi sono sufficienti pezzi da suonare per viola?

Capitolo II - Breve storia della viola - Le origini -  Il Medioevo - Il Rinascimento - Il Barocco - La viola nell’orchestra e nell’opera - Violisti e compositori in Europa
Capitolo III - Sviluppi e prospettive - La viola protagonista - La viola nel mondo - Quali prospettive per i violisti?

Appendice - Il repertorio italiano per viola